La Compagnia dei Balocchi in scena per la Festa della Consolata

La compagnia   dei Balocchi di Sasà Neri torna in scena con un nuovo grande spettacolo. Sabato,  alle ore 21.00, in  occasione della “Festa della Consolata”, che si svolgerà nel Santuario S. Maria  Consolata, salirà sul palco dell’Opera Don Orione di Messina con un cast composto da più di trenta performer, band dal vivo, voci soliste e coro polifonico per proporre  un medley delle canzoni degli ultimi musical della Stagione della Luna: da  Biancaneve e la terribile strega passando per Hercules per giungere infine a il Re degli Inferi e Tarzan e il cacciatore spietato.

Lo spettacolo sarà anche occasione propizia per  proporre  un’anticipazione del riallestimento del musical ispirato ad Aladdin. Tra le voci soliste, Chiara Caravella (anche vocal coach della Compagnia), Margherita Frisone (anche insegnante di dizione e fonetica) e Cristina Dainotti (anche make up artist), Gaia Scorza e Marina Cacciola, Francesco Gerbino, Davide Caputo, Giorgio Galipò, Damiano Gatto e Santi Lembo, Alice Ingegneri e Alessandra Borgosano, Simone Siclari e Gabriele Casablanca. La band, guidata al piano da Giulio Decembrini (anche direttore musicale dei Balocchi), è composta da Riccardo Ingegneri a basso e chitarra, Andrea Trovato alla batteria, e da  Simone Siclari alla chitarra e Gianfranco Rodi al sax.

Uno spettacolo da non perdere per essere travolti  dalla verve creativa di un regista che sa sempre come reinventare i grandi classici dei film di  animazione.

Condividi




Change privacy settings