Verso il ballottaggio, Starvaggi assicura: “Il Pd non farĂ  alcun apparentamento”

Sono ore frenetiche, quelle del probabile accordo tra una parte del centrosinistra ed il centrodestra per sostenere Dino Bramanti in occasione del ballottaggio di domenica prossima. Le liste che dovrebbero apparentarsi con Bramanti potrebbero essere (il condizionale è d’obbligo) quelle di LiberaMe e di Sicilia Futura.

Non ci sarà il Partito Democratico, a garantirlo è il segretario provinciale Paolo Starvaggi: “Il Partito Democratico di Messina esclude qualsiasi possibilità di un apparentamento della lista del Pd, con il candidato del centrodestra prof Bramanti, e ritiene di potere affermare che anche le altre liste del centrodestra resteranno fuori da qualsiasi forma di apparentamento sia tecnico che politico. Il Pd di Messina ed il centrosinistra con la candidatura autorevole e priva di controindicazioni del prof Saitta hanno ottenuto un buon risultato è per pochissimo mancato il ballottaggio, e sono pronti a ripartire dal ruolo assegnatogli dagli elettori e dai valori e principi che fondano il partito e di cui c’è sempre più bisogno in momento così difficile per le istituzioni democratiche e per il futuro di Messina e dell’Italia. Il Pd è per lavorare con umiltà e sacrifico per rilanciarsi e provare a salvare il paese e non potrà che essere estraneo a qualsiasi accordo di potere”.

Condividi




Change privacy settings