Taormina: Bolognari rinuncia ad indennitĂ  di carica per aiutare famiglie in difficoltĂ 

Il nuovo sindaco di Taormina, Mario Bolognari, ha protocollato presso la casa municipale la comunicazione al segretario comunale, Rossana Carruba, della rinuncia all’indennità di carica per destinare le somme alla creazione di un fondo di solidarietà per dare sostegno ai cittadini bisognosi, alle famiglie in gravi difficoltà economico-occupazionali e per aiutare le fasce deboli della popolazione.

Bolognari è pronto ad effettuare una delibera di Giunta in proposito. E’ questo il primo atto ufficiale del primo cittadino taorminese.

Condividi




Change privacy settings