Warning: call_user_func_array() expects parameter 1 to be a valid callback, function 'wp_pre_kses_block_attributes' not found or invalid function name in /web/htdocs/www.messinaoggi.it/home/website/wp-includes/class-wp-hook.php on line 288

Warning: call_user_func_array() expects parameter 1 to be a valid callback, function 'wp_pre_kses_block_attributes' not found or invalid function name in /web/htdocs/www.messinaoggi.it/home/website/wp-includes/class-wp-hook.php on line 288

Pistunina, Velardo propone la conferma al tecnico Raciti. Venerdì festa del club

Si svolgerĂ  alla Falamm Arredamenti venerdì prossimo (e non giovedì, come inizialmente comunicato dal presidente Salvatore Velardo) a partire dalle 20,15 la festa di fine stagione 2017/18 organizzata dall’Usd Pistunina, nella persona del massimo responsabile. A renderlo noto è  il direttore sportivo Raimondo Mortelliti.

SarĂ  l’occasione per tirare le somme di questa 2^esperienza di fila nel torneo di Eccellenza, stavolta conclusasi con il raggiungimento dell’obiettivo salvezza a 180′ dal termine. Per ora il presidente Salvatore Velardo, a cui abbiamo rivolto diverse domande, rimane piuttosto abbottonato limitandosi a poche ma comunque significative parole.
In primo luogo tiene a tessere le lodi del tecnico Ezio Raciti, definendolo “Grande uomo e grande professionista“. L’orientamento sembra quello di rinnovare, anche per il 2018/19, il sodalizio con l’allenatore etneo il quale, stando a quanto da lui stesso dichiarato, sembrerebbe disponibile a proseguire l’avventura rossonera pur avendo giĂ  ricevuto qualche offerta da altri club.
Velardo si dice a pronto anche a ripetere l’esperienza con i diversi componenti etnei ivi compresi i giocatori: “Ho trovato il giusto mix tra calciatori messinesi e catanesi portati e scelti dal mister“.
Infine, affinchĂ© non si ripeta lo scenario del girone B di Eccellenza con squadre che si ritirano, altre che riappaiono e altre ancora a fare da “materassi”, il massimo responsabile del Pistunina rivolge “alla Figc e alle grandi “CittĂ ” il consiglio di scendere dal piedistallo ed essere piĂą realisti: il calcio ormai è per pochi…“.
Nell’immagine Salvatore Velardo, Ezio Raciti e Antonio Gambadoro (Foto Antonino Vinci – Usd Pistunina)

Condividi