Otto nuovi letti di ultima generazione all’ospedale di Taormina. Soddisfatto sindacato degli infermieri

Arrivano otto letti di ultima generazione nel reparto di Cardiologia e Unità di terapia intensiva cardiologia dell’ospedale di Taormina. Lo comunica un entusiasta Nursind, il sindacato degli infermieri che da mesi lavora in sinergia con azienda ospedaliera al fine di avviare un percorso di ammodernamento della struttura.

Gli otto letti sono elettronici, sono in grado di pesare il paziente sdraiato e ovviamente si alzano e abbassano grazie a un telecomando. L’acquisto rappresenta sicuramente un segnale importante dopo le polemiche dei mesi scorsi sulle vecchie attrezzature e sulla situazione generale del nosocomio. Polemiche che avevano spinto il Nursind a intervenire con lettere di denuncia e dialogo con azienda e politica riuscendo contribuire allo sblocco della gara per l’acquisto dei letti.

Grande soddisfazione è stata espressa dalla segreteria provinciale del Nursind Messina guidata da Ivan Alonge e da tutto il direttivo del sindacato per avere raggiunto questo obiettivo. “Questa vittoria – dice Pippo CalĂ , della segreteria provinciale Nursind – è frutto dell’impegno sinergico e collaborativo della direzione sanitaria guidata dal Rosario Cunsolo e di quanti hanno avuto cuore in questi ultimi periodi le sorti del reparto, centro hub per l’intera provincia”. E Ivan Alonge aggiunge che “il Nursind si conferma il sindacato che ha a cuore non solo gli interessi degli operatori sanitari ma soprattutto quelli del paziente-utente, per una sanitĂ  dall’altezza delle sfide della societĂ  odierna”.

Condividi