Mettici il cuore: Taormina raccoglie fondi per le famiglie dei bimbi cardiopatici

L’ospedale “San Vincenzo” di Taormina ha il privilegio di ospitare l’unico centro regionale di Cardiochirurgia Pediatrica. Il Ccpm (Centro Cardiologico Pediatrico Mediterraneo) è gestito dall’Ospedale “Bambin Gesù” di Roma, vera eccellenza nazionale ed europea in ambito pediatrico. A Taormina afferiscono i bambini cardiopatici da tutta la Sicilia ed anche da altre regioni, nonché dal Nord Africa. Accanto ai piccoli arrivano le famiglie per stare loro vicino in un momento così delicato della loro esistenza. Accollandosi spesso costi notevoli, difficili da sostenere, specie per le famiglie disagiate. Per tale motivo tutta l’equipe sanitaria (medici, infermieri, perfusionisti, etc.) ha pensato di organizzare un evento che, sensibilizzando il territorio alla problematica, permettesse di raccogliere dei fondi da destinare ad alleviare le sofferenze e le difficoltà delle famiglie coinvolte.

Il 12 sprile, alle ore 21, presso “La Giara” di Taormina, è prevista una serata di beneficenza, in cui l’intero ricavato della manifestazione sarà devoluto all’Avulus di Taormina, Onlus che opera da sempre nel Presidio ospedalierio di Taormina per alleviare le sofferenze altrui e che si occuperà di rendere meno oneroso il soggiorno delle famiglie disagiate dei piccoli cardiopatici.

Condividi