Trionfo di pubblico per la presentazione del volume Braccianti e contadini in Sicilia

Grande successo di pubblico, ieri,   per la presentazione del volume dal titolo Braccianti e contadini in Sicilia contro il fascismo del professor Michelangelo Ingrassia  edito da People & Humanities che ha avuto luogo presso la Sala convegni di piazza Mario Sciacca.

Il volume, che ripercorre una pagina poco conosciuta della storia del movimento contadino, reca la nota introduttiva di Giorgio Galli e la prefazione di Antonino Pensabene. L’iniziativa è stata organizzata dal Club Amici di Salvatore Quasimodo, rappresentato da Giuseppe Sangrigoli, che ha introdotto e moderato i lavori.

All’evento hanno preso parte, insieme all’autore, anche Carmelo Botta e Francesca Lo Nigro, studiosi delle lotte contadine in Sicilia nonché autori di vari saggi, ed il docente universitario Antonio Matasso, anch’egli saggista e presidente della Fondazione socialista antimafia Carmelo Battaglia.

Conoscere il nostro  passato è importante per comprenderne pienamente gli errori e costruire un futuro felice.

 

 

Condividi




Change privacy settings