Eccellenza: la riscossa del Pistunina e la rinascita di Riccardo Ancione

La ripartenza del Pistunina (quattro punti negli ultimi 180 minuti)¬†coincide con la rinascita di Riccardo Ancione. Due partite ed altrettante decisive¬†marcature personali per il¬†bomber messinese classe ’85, che ha rotto il ghiaccio dopo un girone d’andata al di sotto delle proprie potenzialit√† per motivi di natura¬†fisica. “Diciamo che non sono mai stato al 100% – ammette Ancione –¬†per problemi prima al ginocchio e dopo alla caviglia che mi ha dato parecchio fastidio. Poi, si sa, quando¬†un attaccante¬†non trova il gol perde un po’ di autostima e fiducia nei propri mezzi e¬†sembra che tutto ti giri storto. Perci√≤ anche mentalmente non ero in condizione e sereno. Adesso, da un paio di settimane, mi sento meglio sia fisicamente che a livello mentale. Mi sono sbloccato in una partita particolare con l’Atletico Catania, ma √® normale che¬†io sia¬†pi√Ļ contento per il gol di domenica nel derby con il Camaro“.

Una stracittadina con 2-2 finale, quella del “Garden Sport”,¬†che l’ha visto protagonista assieme al cugino e avversario Daniele, con una rete realizzata a testa. Una bella pagina familiare¬†scritta da¬†entrambi:¬†a Messina il cognome Ancione¬†√®¬†garanzia di qualit√† calcistica, educazione e¬†signorilit√†.¬†“Fa piacere essere protagonisti – prosegue Riccardo –¬†. Per Daniele √® il primo anno¬†in Eccellenza e si vede che ha qualit√† in pi√Ļ e fa sicuramente la differenza. Per quanto mi riguarda lascio giudicare agli altri, anche se in questi anni ho fatto quasi sempre il mio dovere. E poi c’√® mio fratello Simone che nonostante le qualit√† ha scelto una via diversa (da qualche anno si √® trasferito nel catanese e in questa stagione milita in Promozione, nel Motta S.Anastasia, ndr)¬†visto che gi√† √® nel mondo del lavoro da qualche anno”.
Poich√© Riccardo Ancione pu√≤ vantare in curriculum ricco di campionati di Eccellenza, l’occasione √® ghiotta per chiedergli un parere sull’andamento fin¬† qui dal girone B edizione 2017/18.¬†“Il livello di quest’anno lo vedo al di sotto di quelli precedenti. Mi sta sorprendendo il Citt√† di Messina:¬†immaginavo¬†avrebbero fatto un buon campionato ma non che si trovassero a questo punto a +6 dalla seconda. Al contrario il Biancavilla nonostante i nomi per la categoria sta faticando un po’, ma sia loro che il S.Agata sono ancora in lotta per la vittoria del campionato”.
E questo Pistunina? “Posso dire che¬†siamo un bel gruppo. Se arrivano i risultati √® anche per questo, il mister Raciti¬†√® una persona preparata che ci fa divertire e lavorare.¬†Al momento siamo¬†4 punti sopra la zona play out, ma ancora la strada √® ancora¬†lunga.¬†Questo un po’¬†dispiace, perch√© avremmo potuto avere e meritare sicuramente 5-6 punti in pi√Ļ e trovarci in una situazione di classifica¬†pi√Ļ tranquilla”.
E a livello personale? “Non ho un obiettivo prefissato – conclude Ancione -.¬†Spero solo di fare bene da qui fino a fine stagione“.
Nell’immagine Riccardo Ancione contrastato da Ciccio Munaf√≤ (Foto Antonino Vinci _ USD Pistunina)

Condividi




Un pensiero riguardo “Eccellenza: la riscossa del Pistunina e la rinascita di Riccardo Ancione

I commenti sono chiusi

Change privacy settings