Case Fantasma Zafferia: dopo i doni Befana, Iacp si decide ad offrire sopralluoghi “stop indecenza” dal 9 gennaio

Gli anni di immobilismo delle istituzioni non hanno piegato gli abitanti di Zafferia che non si sono arresi neppure di fronte alla morte di un loro vicino, il giovanissimo Cristian Barbuscia, scomparso mesi fa per complicanze all’apparato respiratorio che hanno peggiorato la sua tetraplegia spastica. I residenti in questione nei lotti delle cosiddette “Case Fantasma” sono riusciti ad imbandire, nella Sala Riunioni della palazzina A, una giornata di festa con regali e piccolo rinfresco insieme ad una tombolata per i bimbi, in vista delle interlocuzioni con lo I.A.C.P. sulla vertenza che affligge da tempo la popolazione insediata in questi appartamenti di Zafferia.

Il Fronte Popolare Autorganizzato – Sì Cobas ha giĂ  concordato delle date che verranno cadenzate da subito dopo le vacanze natalizie. Gli incontri saranno preceduti da ulteriori sopralluoghi da parte di tecnici dell’Istituto Autonomo Case Popolari.

Il primo sopralluogo avverrĂ  nella mattinata domani – 9 Gennaio, presso la Pal. C, a cui seguirĂ  un’assemblea per fare il punto della situazione che avverrĂ  l’11 gennaio alle ore 15.30 con gli stessi inquilini, insieme ai Vertici presso l’Istituto.

Il secondo sopralluogo si svolgerà, sempre in mattinata, del 16 gennaio, stavolta però, presso la Pal. L, anche stavolta seguito da un appuntamento il 18 gennaio, sempre alle ore 15:30, con gli Inquilini abitanti della stessa, insieme ai Vertici presso lo IACP.

Queste famiglie vivono da parecchi anni in palazzi fatiscenti a bagnomaria con le pareti di spugna. L’umidità e le infiltrazioni hanno causato malattie respiratorie ad anziani e bambini, fino a causare il decesso del 17enne Cristian. Inoltre, gli anziani vivono all’ultimo piano senza l’ascensore che gli impedisce di deambulare.

QUESTO FENOMENO CALPESTA IL DIRITTO ALLA CASA STESSO, ALLA DIGNITA’ ED IL DIRITTO ALLA SALUTE E ALLA VITA.

Intanto, giorno 27 Dicembre 2017 il Fronte Popolare Autorganizzato – Sì Cobas Messina, con la determinazione della Coordinatrice Valentina Roberto, ha effettuato uno “Sportello Casa” presso la Sala Riunioni della Pal. A, in modo da mettere insieme la documentazione occorrente per poter soddisfare le necessitĂ  specifiche di ogni Inquilino.

 

 

Condividi




Change privacy settings