Il Teatro Mandanici inaugura il 2018 con il grande Massimo Ranieri

Al Teatro Mandanici il 2018 inizia  con l’artista simbolo della seconda stagione, targata Maifredi; il suo nome è Massimo Ranieri, che venerdì 12, alle ore 21.00, gennaio salirà sul  palco del teatro barcellonese  per catturare il pubblico con il suo show evento dal titolo Sogno e son Desto.

Si tratta di un  inno alla vita, all’amore e alla speranza, così è stato definito, lo show di Massimo Ranieri, ideato e scritto con Gualtiero Peirce, torna in una nuova edizione dopo il grande successo delle prime serate su Raiuno. Viaggio affettuoso, spettacolare e sorridente attraverso canzoni, racconti e colpi di teatro, porta sul palco, attraverso la grande arte di Ranieri, che si esibisce nel duplice ruolo di attore e cantante, la vita di tutti noi, eroi per caso, romantici sognatori, gente comune. Tra brani di teatro umoristico e le più celebri canzoni napoletane, i successi di Ranieri e le novità musicali, non mancheranno vere e proprie sorprese, proposte secondo una formula che ha  già conquistato le platee di tutta Italia. Ad affiancare il grande artista partenopeo ci sarà l’orchestra formata da Max Rosati (chitarra), Flavio Mazzocchi (pianoforte), Pierpaolo Ranieri (basso), Luca Trolli (batteria), Donato Sensini (fiati), Stefano Indino (fisarmonica). Lo spettacolo vede Marco De Antoniis organizzatore generale e Maurizio Fabretti light designer.

“Siamo felici – spiega il sindaco di Barcellona Pozzo di Gotto, Roberto Materia – di avere nel nostro teatro un artista così carismatico ed entusiasmante. Allo stesso tempo, siamo particolarmente soddisfatti della risposta del pubblico che ancora una volta offre calore, interesse, affetto e attenzione alla programmazione artistica del Teatro Mandanici”. “Con lo straordinario show di Ranieri, ma anche con gli altri appuntamenti in cartellone, compresi quelli del 2018, dal family show dell’artista internazionale Marco Zoppi, ‘Bubbles’, al concerto di Jarabe De Palo, dall’opera lirica con ‘Il Barbiere di Siviglia’ a ‘Il canto di Nessuno’ che chiuderà l’anno ed è la seconda produzione di questa Stagione 2017/2018 – aggiunge il direttore artistico Sergio Maifredi – il Teatro Mandanici si dimostra realtà ormai consolidata e importante nel panorama siciliano, ma anche in quello nazionale. E le centinaia e centinaia di spettatori che ad ogni spettacolo affollano la platea ne danno la piena riprova”.

Preparatevi, dunque, ad essere  travolti  dalla prorompente energia  di un’artista unico nel suo genere.

Condividi