Deteneva marijuana in casa: messinese finisce in manette

Deteneva 70 grammi di marijuana e un bilancino di precisione in casa. Adesso Roberto Ronsisvalle, messinese di 24 anni, dovrĂ  rispondere del reato di detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.

Nel dettaglio, una perquisizione presso la sua abitazione in zona Contesse ha permesso agli operatori di polizia di rinvenire, ben custodito all’interno di un cesto per la raccolta degli indumenti sporchi, avvolto tra numerosi capi di abbigliamento, un grosso panetto di sostanza stupefacente di colore scuro. Le ulteriori ricerche dei poliziotti all’interno dell’appartamento hanno dato alla luce, altresì, nascosto nell’armadio del corridoio, un bilancino di precisione riconducibile all’attività di preparazione e confezionamento delle dosi destinate allo spaccio.

Il ragazzo è ora in attesa di essere giudicato con rito per direttissima.

Condividi




Change privacy settings