Eccellenza, i 18 del Pistunina per la trasferta di domani a Scordìa

Roberto Santoro

Eccellenza, i 18 del Pistunina per la trasferta di domani a Scordìa

sabato 16 Dicembre 2017 - 16:57
Eccellenza, i 18 del Pistunina per la trasferta di domani a Scordìa

E’ imbottita di volti nuovi la lista dei 18 atleti convocati da Ezio Raciti, allenatore del Pistunina che domani pomeriggio si recherà in casa del Città di Scordia per il 15° e ultimo turno d’andata del girone B di Eccellenza. Obiettivo dei rossoneri sarà chiudere in bellezza una prima metà di campionato che al momento li vede al di sopra, sia pure di poco, rispetto alla zona play-out della classifica. Squalificati capitan Caldore e Colucci, le scelte relative all’undici iniziale sembrano lasciar presagire un modulo 4-3-3 con Vitale tra i pali: linea difensiva- da destra a sinistra – con Keita Pa’ (ormai convertito con successo a terzino destro da mister Raciti) e D’Angelo ai lati di Napoli e Gaetano Chiglien (classe 98), coppia centrale ormai titolare dopo l’addio di Puzone che pure non aveva fin qui demeritato; a metà campo Ardiri play tra Visconti e Danilo Di Maggio (’99); trio offensivo con Prezioso Ghartey, cannoniere principe del Pistunina dopo l’addio di Damiano Lo Giudice, pronto a fare a sportellate con i difensori avversari ma anche a sacrificarsi in non possesso. Ai suoi lati si prevedono Marziale a sinistra e Grazioso a destra.

Sul fronte rincalzi, in attesa di reperire tra gli svincolati un secondo portiere possibilmente classe ’98, sarà il veterano (39 anni) Leo Stracuzzi a fare da “dodicesimo”, dopo il subentro in corsa nella sfida casalinga col Biancavilla dello scorso 9 settembre.
Di seguito l’elenco dei convocati del Pistunina.
Portieri: Vitale, Stracuzzi.
Difensori: Napoli, Chiglien, D’Angelo, Sergi, Keita Pa’.
Centrocampisti: Visconti, Ardiri, Di Maggio, Lo Giudice L., Raciti.
Attaccanti: Ancione, Saglimbeni, Marziale, Grazioso, Ghartey, Miuccio.

Città di Scordia-Pistunina (domani calcio d’inizio alle 14,30) sarà arbitrata da Cristoforo Cristian De Caro di Agrigento, assistito da Giulio Sorace e Michele Raspanti.

Nell’immagine l’attaccante Danilo Di Maggio (Foto Usd Pistunina – Antonino Vinci)