Novara, sequestrati 70 chili di prodotti alimentari per carenza di norme igieniche

Settanta chili tra prodotti caseari e salumi, per un valore totale di 1300 euro. È quanto è stato sequestrato dai carabinieri, con l’ausilio del Nas di Catania e dell’Asp di Messina, a Novara di Sicilia in un’attività produttiva di prodotti caseari e di lavorazione delle carni per carenze di norme igienico-sanitarie. I proprietari saranno chiamati a corrispondere sanzioni amministrative per un valore superiore ai 5000 mila euro.

L’attività di controllo si inserisce nell’ambito di controlli svolti in prossimità delle festività natalizie, a tutela della salute dei consumatori e per scongiurare eventuali contraffazioni sui prodotti tipici del posto, rinomati ed apprezzati.

Condividi




Change privacy settings