Pistunina, Lo Giudice passa al CittĂ  di Messina: “Offerta allettante”

Fulmine a ciel sereno in casa Pistunina, che si appresta a perdere Damiano Lo Giudice: l’attaccante catanese, classe ’94, di gran lunga il migliore elemento di questo avvio di stagione in casa rossonera con 5 reti all’attivo (l’ultima delle quali siglata domenica scorsa nel 2-2 di Rosolini) saluta i “leoni” per accasarsi al CittĂ  di Messina. Dal club del presidente Lo Re è evidentemente arrivata a Lo Giudice, che non fatica ad ammetterlo, un’offerta economicamente irrinunciabile, per farlo arrivare al punto da separarsi da mister anch’egli etneo Ezio Raciti che l’aveva fortemente voluto con sè in quest’avventura peloritana. “Il mister è sempre nel mio cuore, ma ho dovuto prendere questa decisione“, sono le parole di commiato dell’attaccante. Lasciano anche Serigne Sylla (apparentemente destinato al Licata) ed Emanuele Buscema (motivi lavorativi).

Il Pistunina però non sta a guardare, almeno sul piano numerico, e replica con decisioni e piazzando una serie di “colpi” in entrata: oltre al centrocampista Simone D’Arrigo reduce dalla parentesi al Giarre, il diesse del Pistunina Mortelliti preannuncia gli imminenti arrivi del centrocampista ivoriano Mohamed Sanogo (classe ’98) dall’Igea nonchĂ© di un trio dall’Atletico Catania: l’attaccante Marco Marziale (di cui si parlava giĂ  la scorsa estate), il centrocampista Di Maggio (’99) e l’ex Acr Messina Nino Bellamacina (’97), quest’ultimo per ora semplicemente aggregato.

Nella foto di Roberto Santoro l’attaccante Damiano Lo Giudice

Condividi




Un pensiero riguardo “Pistunina, Lo Giudice passa al CittĂ  di Messina: “Offerta allettante”

I commenti sono chiusi

Change privacy settings