La quarta stagione Quinteatro alza il sipario tra scrosci d’applausi per Le Sorelle Marinetti

Era il 21 febbraio 1936 quando il Trio Lescano apparve per la prima volta  nel  panorama canoro italiano, interpretando i gusti musicali  dell’epoca  e diventando in breve specchio del loro tempo.

Sembrava che  tutto si fosse fermato con il loro scioglimento ma niente è mai finito davvero se non si scrive FINE. Così, nel 2008 il Trio Lescano torna a rivivere attraverso l’interpretazione delle SORELLE MARINETTI, protagoniste dello  spettacolo Non ce ne importa niente, ideato e scritto  da Giorgio Umberto Bozzo.

E proprio le Sorelle Marinetti  hanno  inaugurato, ieri, nell’incantevole cornice del Teatro Trifiletti, la quarta stagione Quinteatro diretta dal regista e attore Giuseppe Pollicina e organizzata  da Le Alte Terre di Mezzo di Tania Alioto in collaborazione con il Comune di Milazzo.

Un viaggio a ritroso nel tempo attraverso l’incredibile storia della televisione che le Sorelle Marinetti  hanno condotto in modo impeccabile,  trasportando il pubblico in un’altra epoca, preziosa memoria storica ed emozionante scoperta per  le nuove generazioni.  Ad interpretare le Marinetti gli attori   Nicola Olivieri, Matteo Minerva e Marco Lugli che  hanno regalato al pubblico  una serata di leggerezza e allegria.

Un tripudio di applausi accoglie, dunque,  la quarta  Stagione Quinteatro 2017/2018 che si apre  all’insegna di una grande e  nostalgica emozione. Emozioni che corrono ancora una volta sulle assi del palcoscenico che su di sé vede svolgersi le  diverse sfumature della vita.

 

Condividi