Onore al compianto bassista Pippo Mafali e ai “Colori” brillanti della sua musica, stasera al Palacultura

La manifestazione musicale ”Colours”, in ricordo dell’eclettico musicista Pippo Mafali, illumina questa sera – giovedì 23, alle ore 21, il Palacultura “Antonello da Messina”, su iniziativa dell’assessore alla Cultura, Federico Alagna e del maestro, Dino Scuderi. Il compositore ed esperto bassista messinese è scomparso prematuramente nel 2012 ma ha lasciato intorno a sĂ© tanto affetto e incredibile ammirazione da parte di colleghi e amici, uno su tutti il fratello Melo, anche lui magistrale jazzista e strumentista.

L’evento è organizzato dall’assessorato collettivo Antonello e prevede un programma pieno con esibizioni di professionisti che negli anni hanno suonato con lui: Giovanni Renzo, con Nino Magazzù al basso e Francesco Ghirlanda alla batteria; Dino Scuderi, con Alessandro Silipigni alla batteria e Luigi Lo Curzio al basso; Quintetto classico, con Alessandro Monteleone alla chitarra, Giuseppe Fabio Lisanti e Gabriella Anastasi ai violini, Rosanna Pianotti alla viola e Maurizio Salemi al violoncello; Melo Mafali con Stefano Sgrò alla batteria e Pino Garufi al basso; Eliana Risicato, Gianluca Rando, Luigi Lo Curzio e Violeta Adamova; video proiezioni di Simonetta Pisano, Giuseppe Guerrera e Giovanni Brancato.

Condividi