Warning: call_user_func_array() expects parameter 1 to be a valid callback, function 'wp_pre_kses_block_attributes' not found or invalid function name in /web/htdocs/www.messinaoggi.it/home/website/wp-includes/class-wp-hook.php on line 288

Warning: call_user_func_array() expects parameter 1 to be a valid callback, function 'wp_pre_kses_block_attributes' not found or invalid function name in /web/htdocs/www.messinaoggi.it/home/website/wp-includes/class-wp-hook.php on line 288

A18, Peppino Russo: ‘Urgono degli interventi. Sostituire l’inconcludente Cas con l’Anas’

Rifare la A/18 con i fondi di cui si dispone e affidare la gestione del tratto autostradale all’Anas. È quanto ha affermato in sintesi il presidente dell’associazione culturale Tradizione, Ambiente e Turismo, Peppino Russo, il quale ha richiesto direttamente al premier Paolo Gentiloni un intervento drastico: “Questo tratto autostradale ormai è obsoleto ed è necessario pensare ad un suo rifacimento completo, per esempio con i fondi del Patto con la Sicilia o con fondi europei, ritirando la concessione all’inconcludente Cas e affidandola all’Anas”.

“Desidero segnalarle – prosegue Russo nella missiva – le condizioni disastrose in cui versa l’A/18, soprattutto nel tratto del comprensorio taorminese ubicato tra Giardini Naxos-Messina, piena di buche, gallerie al buio, cambio di carreggiata e frane. Per non parlare poi particolare dello smottamento che si trova nel territorio di Letojanni per il quale l’assessore, Maurizio Croce, nell’imminenza del fatto aveva affermato che sarebbe stata rimossa in un mese, mentre sono passati due anni ed è ancora là.

Tra l’altro, lo stato di degrado e pericolosità si manifesta come un vero e proprio ‘attentato alla pubblica incolumità’ e di cui il presidente del CAS non tiene affatto in conto. Urgono al più presto interventi da persone responsabili”.

Condividi