Campo “Marullo” di Bisconte, approvato schema concessione alla Usd Camaro

Ok allo schema di concessione alla Usd Camaro del campo di calcio “Marullo” di Bisconte che ha superato quindi, nella seduta di ieri, il vaglio martedì 10 della Giunta municipale.

L’impianto sportivo necessita di lavori già prestabiliti, così l’affidamento determinerà anche di migliorarne le condizioni da un punto di vista patrimoniale ed al Comune permetterà risparmi nei fondi da destinare alla gestione.

Il provvedimento è stato reso possibile anche a seguito dei solleciti e dell’impegno del Consiglio della III Circoscrizione che, circa due anni fa, ha deliberato dando un indirizzo all’Amministrazione per l’attribuzione e la conseguente riqualificazione della struttura, con un bando che coprisse un periodo medio-lungo per occuparsene al meglio. “La soddisfazione per il raggiungimento di questa decisione è notevole” – comunica il Presidente di Quartiere Lino Cucè.

“Si conclude così positivamente il bando di evidenza pubblica avviato il 20 luglio scorso – dichiara con soddisfazione l’assessore allo Sport, Sebastiano Pino – che consentirà di avere in breve tempo e con scadenze certe un impianto adeguato e funzionale. Siamo convinti che la dirigenza del Camaro, che ha dato già prova di una gestione positiva della struttura, saprà onorare gli impegni assunti e trasformare in breve tempo lo storico campo di calcio, in un moderno ed efficiente impianto sportivo al servizio della Città”. L’affidamento prevede l’attuazione di interventi mirati di adeguamento e messa a norma, individuati dal dipartimento Manutenzioni Immobili, ed ulteriori interventi migliorativi, a spese dell’affidatario. E’ prevista la realizzazione, entro due anni dall’affidamento, di un progetto per l’installazione a proprie spese di un manto in erba sintetica e inoltre sono previsti interventi di efficientamento energetico che porteranno, entro tre anni, ad una riduzione e razionalizzazione dei costi di gestione.

La concessione prevede inoltre il pagamento delle utenze, nella misura del 100 per cento, mediante voltura a nome del concessionario ed il pagamento di un canone annuo nella misura di 1.200 euro. In considerazione del valore degli interventi di adeguamento posti a carico dell’affidatario, la durata dell’affidamento è definita in quindici anni al fine di poter aprire le porte alla Usd Camaro verso i mutui del Credito Sportivo.

Condividi