Barcellona, l’Amministrazione avvia il primo corso di telelavoro

Saranno trenta gli utenti che parteciperanno al primo corso di telelavoro erogato dal comune di Barcellona.

In particolare, il corso sarà rivolto a giovani da 18 a 35 anni di età, e si svolgerà presso i locali dell’Oasi-ex Monte di Pietà all’interno dell’aula multimediale allestita all’interno della sala vetri. A tenere il corso il professore Federico Salvia, scelto fra i vari esperti che hanno partecipato alla selezione pubblica tenutasi a Palazzo Longano.

“La globalizzazione e le nuove tecnologie impongo nuovi approcci per chi si avvia al mondo del lavoro – si legge in una nota dell’amministrazione – e pertanto, anche nella nostra cittĂ  è doveroso avviare un percorso formativo rivolto ai giovani che consenta l’apertura di nuove prospettive e di nuove opportunitĂ .

L’avvio del primo corso di Telelavoro oltre ad essere una novità per il nostro territorio, rappresenta un tassello in più al fine di garantire quel processo di controtendenza, che sta ponendo Barcellona Pozzo di Gotto come realtà attrattiva, sociale ed economica per le nuove generazioni”.

Condividi