Risiedeva abusivamente in un ex albergo dove nascondeva droga e munizioni. Arrestato barcellonese

redstage

Risiedeva abusivamente in un ex albergo dove nascondeva droga e munizioni. Arrestato barcellonese

venerdì 22 Settembre 2017 - 12:37

Mezzo kilo di marijuana, 5 grammi di cocaina, un bilancino di precisione, un kit per il confezionamento e la coltivazione della cannabis indica, nonché 84 cartucce per fucile di vario calibro. E’ questo il bottino di Massimo Pirri, barcellonese di 27 anni già noto alle forze dell’ordine, sequestrato dai carabinieri della compagnia di Milazzo, i quali hanno pertanto arrestato in flagranza di reato il giovane per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e possesso ingiustificato di munizionamento per arma da fuoco.

Nel dettaglio, Pirri risiedeva abusivamente nell’ala est de “La Silvanetta”, l’ex struttura alberghiera ubicata a Milazzo ormai disabitata ed in stato d’abbandono divenuta nel corso del tempo un potenziale luogo di ritrovo per consumatori di sostanze stupefacenti. E’ lì che, nell’ambito di un’ispezione volta a contrastare fenomeni di microcriminalità, i militari hanno rinvenuto, attraverso l’aiuto del cane Auro, abilmente occultati nel sottotetto i materiali detenuti illecitamente dal ragazzo.