Gioveni e Cacciotto: ‘Servizio di spazzamento sottodimensionato a Camaro, si intervenga’

Male, molto male. A fronte di tasse onerose, i cittadini della Vallata di Camaro Inferiore si ritrovano spesso ad aver a che fare con servizi non all’altezza di questo nome, a causa soprattutto del sottodimensionamento del personale e della relativa attrezzatura. È questo in sintesi il j’accuse lanciato all’amministrazione dall’esponente del Gruppo Misto in Consiglio Comunale, Libero Gioveni, e dal consigliere della III Circosrizione, Alessandro Cacciotto, in riferimento al servizio di spazzamento.

“Nella Vallata di Camaro ed in particolare nella parte inferiore, – spiegano Gioveni e Cacciotto – il numero degli operatori ecologici è divenuto insufficiente. Purtroppo, la nota inoltrata agli uffici di Messinambiente a Luglio di quest’anno è rimasta totalmente inevasa. Il numero degli operatori ecologici negli anni è passato dalle 5 unità alle 2 unità attuali. E’ del tutto evidente che un ridimensionamento così drastico del personale ha comportato per l’intera Vallata di Camaro Inferiore un gravissimo problema igienico sanitario nonostante lo sforzo e la dedizione degli unici 2 operatori oggi presenti.

Per la cronaca: a fine Agosto e fino a qualche giorno fa, complice il periodo di ferie dei due operatori presenti, l’intera Vallata di Camaro Inferiore è rimasta senza nessuna cura con profonda mortificazione per i residenti, nonostante la richiesta verbale fattavi pervenire di sostituire gli operatori e di incrementarne comunque il numero. I sottoscritti ormai da troppo tempo hanno registrato il malcontento dei residenti per i quali, l’insufficienza dello spazzamento, suona come un autentica beffa a fronte di cartelle TARI da pagare piuttosto esose.

Per non parlare del mancato spazzamento della via vecchia Comunale di Camaro, per intenderci la bretella parallela allo svincolo di Messina Centro, la strada che porta alla sede della Terza Circoscrizione, che dovrebbe essere spazzata in modo meccanizzato ma che viene purtroppo lasciata al degrado totale. I sottoscritti hanno più volte richiesto l’intervento dello spazzamento meccanizzato e la risposta è stata purtroppo sempre la stessa: manca la macchina spazzatrice! Non può essere questa una giustificazione dal momento che la macchina spazzatrice gira giornalmente per le vie del centro. Né può essere una consolazione lo spazzamento meccanizzato fatto una volta l’anno in occasione della salita dei Giganti Mata e Grifone che suona come un autentica presa per i fondelli.

Insomma, urge rivedere il servizio di spazzamento nella Vallata di Camaro Inferiore, incrementando di almeno 2 unità il numero degli operatori ecologici e garantendo lo spazzamento meccanizzato delle zone previste. Purtroppo è evidente che i buoni propositi dell’Assessore Ialacqua siano rimasti inattuati, almeno in gran parte”.

Condividi




Change privacy settings