Controlli a Milazzo, sequestrate due patenti per guida in stato d’ebbrezza e uso di droga

Si intensificano i controlli anche nell’area di Milazzo, questa volta da parte della Polizia, per prevenire l’uso di veicoli a seguito dell’assunzione di sostanze alcoliche o stupefacenti. Due le patenti ritirate la scorsa settimana, una per guida sotto l’effetto di alcool, l’altra per guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti. In quest’ultimo caso i poliziotti hanno denunciato un messinese di 27 anni risultato positivo al drug test. Sequestrati anche alcuni grammi di marijuana rinvenuti a bordo dell’auto su cui viaggiava.

I controlli sono stati effettuati con l’ausilio di un’equipe composta da medico e personale paramedico dell’ufficio sanitario della Questura di Messina. L’attività di accertamento delle condizioni psico-fisiche dei conducenti è stata infatti svolta impiegando test qualitativi monouso forniti dalla Fondazione Ania per la sicurezza stradale, a bordo di idoneo automezzo sanitario della Polizia di Stato per garantire la dovuta riservatezza.

Sono stati utilizzati i precursori per lo screening veloce per verificare la positività derivante dall’assunzione di sostanze alcoliche e stupefacenti nonché gli etilometri per l’accertamento della guida in stato di ebbrezza alcolica.

Condividi