Allarme acqua, ristretti i tempi erogazione da viale Giostra a Faro

Insieme agli incendi, l’emergenza idrica è lo spettro che non fa “dormire sonni tranquilli” alla popolazione messinese. La siccitĂ  anticipata ha “messo lo zampino” in un’estate che si presenta sempre piĂą torrida, se non fosse per il leggero vento proveniente dallo Stretto. La capacitĂ  di tutte le sorgive di alimentare la condotta risulta compromessa per tutta la giornata odierna. Per questo oggi, si sta registrando la chiusura largamente prima degli standard, alle ore 10, della distribuzione nelle zone da Giostra a Villaggio Faro, dove tornerĂ  regolare alle ore 5 di domani.

Le temperature “quasi tropicali” hanno inciso sull’entità di approvvigionamento della rete idrica di Messina, rendendo arduo il completo riempimento dei serbatoi cittadini.

I tecnici della distribuzione dell’Azienda Meridionale Acque, comunque, sono al lavoro per cercare di assicurare al meglio la massima erogazione possibile, in tutte le aree, dell’acqua disponibile. Evitare sprechi del liquido essenziale è l’appello dell’Azienda a tutti i cittadini per farne un uso responsabile, non utilizzarla per attivitĂ  rinviabili quali il lavaggio di auto e moto, balconi e verande, irrigazione di piante e giardini.

Condividi