Il Pistunina tenta il 2° ripescaggio di fila in Eccellenza

L’Usd Pistunina concorrerĂ  per un eventuale ripescaggio in Eccellenza (e sarebbe il secondo di fila) nel torneo calcistico di Eccellenza. E’ la novitĂ  piĂą importante resa nota nel pomeriggio odierno da Raimondo Mortelliti, che ritrova la parola dopo due settimane di silenzio informativo. “L’assegno circolare è giĂ  pronto – spiega -. In settimana lo invieremo in Lega assieme alla relativa domanda“.

Un periodo, gli ultimi 15 giorni, trascorsi “tra incontri e valutazioni sempre nell’attesa della nomina del nuovo allenatore il quale – sottolinea Mortelliti – come detto nei giorni scorsi potrebbe essere della provincia etnea“.

Così si spiega anche la possibile scelta del “Comunale” di Roccalumera (la locale amministrazione sembra aver dato la propria disponibilitĂ , la scelta finale spetta all’Usd Pistunina) quale campo casalingo che, in quanto anche sede di svincolo autostradale situato in posizione geografica intermedia tra Messina a Catania, sarebbe una collocazione logisticamente ideale per un allenatore ed un eventuale drappello di giocatori (altra ipotesi ventilata nelle scorse settimane dallo stesso Mortelliti) provenienti dal catanese.

Sul fronte giocatori il “diesse” rossonero annuncia l’accordo col Camaro per il prestito di Ruben Colucci, esterno destro classe ’99 (diciotto anni compiuti il 31 marzo scorso). E sempre dal sodalizio neroverde si tramuterĂ  “con ogni probabilitĂ ” in tesseramento a titolo definitivo, dopo il prestito della scorsa stagione, la permanenza del “colored” Pa’ Keita. Sentiti anche i giovani De Leo (’99), Paolo Russo (’98) e Cacciola (’97) da cui è arrivato l’assenso alla riconferma del Pistunina. In calendario incontri con altri “under” come Petralito, Di Pietro e i portieri Zullo e Montaperto al fine di sondare l’eventuale analoga disponibilitĂ  a proseguire il cammino in rossonero.

Ma il Pistunina non si ferma qui: sul fronte “over” torna nei ranghi anche Nino De Maria, il cui ruolo principale sarĂ  quello di “dirigente consigliere” in virtĂą della propria esperienza e saggezza calcistica, ma che, orari di lavoro permettendo, qualora ce ne fosse la necessitĂ , sarĂ  pronto a dare una mano anche in veste di giocatore in possesso, a dispetto dell’etĂ  che avanza (40 anni), di un’innata visione di gioco e di tecnica sopraffina. Mortelliti ha convinto a rimettersi in gioco anche il centrocampista Antonio Fonti, classe ’83, suo ex compagno di squadra al Camaro e con trascorsi ulteriori al Real Messina, Voghera e Derthona

Sul fronte Juniores, al 99% sarĂ  ancora Carmelo Billè ad allenatore la formazione Under 18, il cui quartier generale rimarrĂ  sempre il campo “Messina Sud” di S.Margherita.

Condividi




Un pensiero riguardo “Il Pistunina tenta il 2° ripescaggio di fila in Eccellenza

I commenti sono chiusi

Change privacy settings