Teatro tanti amici presenta Il teatro è a pezzi, però neanche la poesia si sente tanto bene

Questa sera, alle ore 20.30, la scuola di teatro  Tanti Amici andrà in scena al SalonArte del Petraro di Barcellona  Pozzo di Gotto con lo spettacolo dal titolo Il Teatro è a pezzi, però neanche la poesia si sente tanto bene.

Quello che un laboratorio teatrale cerca di fare è costruire una base sulla quale poi far crescere il proprio talento. Non tutti si pongono come obiettivo il palco in sé, ognuno ha motivazioni diverse, vuoi personali o artistiche. Si recita per tanti motivi, per crescere, per la voglia di apparire, per superare degli ostacoli o solo perché ci va. La voglia di studiare è stata fondamentale e quello che presentiamo oggi è il frutto di un po’ di divertente lavoro. Un volere mettere alla prova il nostro processo di crescita.
Sul palco un gruppo di 20 artisti tra cui Alberto Liga, Chiara Molino, Giorgia Saporita, Giulia Giamboi, Lucia Sottile, Lucrezia Geraci, Ludovica Fazio, Michele Rotella, Nella Maggio, Noemi Otera, Sabrina Giambra, Serena Perdichizzi, Sofia Saporita, Sophia Sottile, Sophia De Gaetano, Tania Alioto e Valeria Di Brisco.

Diretto dall’attore e  regista Giuseppe Pollicina,  e impreziosito dalle Musiche del Maestro Francesco Picciolo, lo spettacolo sarà composto da diversi brani, scelti singolarmente da ogni interprete, in virtù del proprio sentire.

La diversità degli autori è stato proprio il punto di forza da cui partire, provando ad offrire un panorama diverso delle proprie capacità e mettendosi in gioco con testi sacri e dissacranti. A modo nostro, aggiungendo sguardi, ironia, gioco, cattiveria, bellezza e vanità, abbiamo costruito dei personaggi diversi e un modo di rappresentarli che fosse “nostro” sotto tutti i punti di vista.

Si preannuncia uno spettacolo denso di significati dal quale lasciarsi travolgere per riscoprire se stessi e il proprio “io”.

Condividi