Assegnazione case popolari. Faranda: “Vogliamo chiarezza”

Forse attualmente meno attenzionata dall’opinione pubblica, l’emergenza abitativa continua ad essere una piaga sociale non seconda a quella dei rifiuti. In merito alla questione dell’assegnazione degli alloggi popolari è intervenuta con una nota il capogruppo di Area Popolare, Daniela Faranda: “La casa è un diritto e non si può che pretendere chiarezza” ha reclamato il consigliere comunale che nei giorni scorsi, insieme all’ex consigliere Pippo Capurro, hanno raccolto le istanze di numerose famiglie, costrette in un inaccettabile limbo di incertezze e promesse mancate, in attesa di avere delle dimore.

La Faranda ha scritto al primo cittadino per organizzare un incontro con i messinesi appellatisi alla necessitĂ  di una abitazione: “I cittadini hanno diritto ad un faccia a faccia con la massima istituzione cittadina affinchĂ© si sentano dire chiaramente qual è lo stato dell’arte delle cose”. 

Il faccia a faccia con il sindaco si terrĂ  venerdì a Palazzo Zanca: “Accompagnerò, insieme a Capurro, queste persone per incontrare Accorinti, dal quale mi auguro vivamente giungano risposte degne del ruolo che riveste” ha concluso nella nota il capogruppo di AP.

Venerdì la svolta?

Condividi