Immigrazione, maxi-sbarco al molo “Marconi”

Non si ferma l’ondata di sbarchi sulle coste siciliane con le traversate della speranza o della disperazione favorite dalle ottime condizioni meteo-marine. Nel primo pomeriggio, al molo “Marconi”, è approdata la nave “Fiorillo” della Guardia costiera con a bordo circa 350 migranti, la  maggior parte dei quali nordafricani.

A coordinare la macchina dell’accoglienza la Prefettura di Messina, con personale del Comune, medici dell’Asp, personale della Caritas e della Croce Rossa.

Condividi