Filicudi: giovane pusher intercettato dai carabinieri

Nell’ambito di un servizio coordinato finalizzato alla repressione dello spaccio e del consumo di sostanze stupefacenti, i carabinieri di Milazzo hanno arrestato Giuseppe Maiore, 20 anni, originario di Barcellona, sorpreso con 185 grammi di marijuana.

I militari, all’arrivo dell’aliscafo a Filicudi, hanno subito notato il giovane con un atteggiamento strano rispetto agli altri passeggeri. Guardingo, con passo veloce, il giovane ha cercato di eludere i controlli delle forze dell’ordine; un atteggiamento risultato fatale visto che i carabinieri l’hanno fermato e sottoposto ad una perquisizione.

In un bagaglio è stata trovata la marijuana, già suddivisa in piccole buste. La sostanza stupefacente è stata sequestrata e verrà analizzata dai Ris di Messina.

Condividi