Rotatoria Gazzi, sinergia eventi tra 3° Quartiere e Corelli con parco

Una collaborazione tra il Conservatorio e la Terza Circoscrizione da stringere per stilare varie iniziative culturali che si intendono organizzare nei prossimi mesi.

Il Consiglio della Terza Circoscrizione ha incontrato, oggi, il Presidente del Conservatorio Musicale “A. Corelli”, Giuseppe Ministeri e l’Assessore alla ViabilitĂ  del Comune di Messina, l’ingegnere G. Cacciola.

A programmare l’incontro è stato il Consiglio per mettere in atto alcune proposte. Si è anche discusso di tematiche riguardanti la viabilitĂ  del viale Gazzi che, con la futura realizzazione della via Don Blasco, assumerĂ  una posizione strategica nell’ambito della viabilitĂ  cittadina.

L’istanza del Presidente Ministeri (di costruire una rotatoria per migliorare la viabilitĂ ) è appoggiata anche dal Dirigente scolastico dell’Istituto Minutoli Prof. La Tona che si dice disposto a fornire supporto tecnico per la realizzazione del progetto, oltre ad avere giĂ  fatto richiesta per iscritto al Dipartimento MobilitĂ .

L’Assessore Cacciola, oltre a ritenersi favorevole all’istituzione delle rotatorie in cittĂ  e  fermo restando l’utilizzo del mezzo pubblico per il trasporto pubblico locale, si dice possibilista nel concretizzare la rotatoria avendo avuto anche la disponibilitĂ  di collaborazione da parte dell’Azienda Policlinico Universitario.

Il presidente Ministeri durante questo incontro ha ribadito il nuovo corso che il  Conservatorio Corelli sta adottando nei confronti della nostra cittĂ ,  che mette in evidenza l’apertura al territorio  alle istituzioni ed  alle associazioni,  ricordando come nella mission del Conservatorio ci sia la diffusione e divulgazione della musica.

Evidenziando come si stia procedendo alla realizzazione di un parco urbano all’interno dell’area di pertinenza abbandonata che sarĂ  ripulito ed abbellito con elementi di arredo urbano, che sarĂ  aperta al pubblico sopratutto per gli abitanti delle zone limitrofe.

Il parcheggio interno è stato inoltre abbellito con dei murales che grazie alla collaborazione di alcune associazioni ha recuperato un vecchio muro di cinta facendolo diventare un opera d’arte.

Dopo un ampio dibattito che ha toccato anche temi riguardanti la viabilitĂ  dell’itera Circoscrizione, si è deciso di aggiornare la seduta con la partecipazione del dirigente Pizzino, il Dirigente La Tona ed i responsabili del Policlinico  Universitario e l’assessorato alla viabilitĂ  per dare concretezza a queste proposte.

La possibilitĂ  di allestire un evento a Villa Dante in sinergia con il Conservatorio Corelli è stato uno delle spinte motrici profilando di ripristinare, anche se temporaneamente, l’arena della Villa.

Condividi