Professore Saitta eletto Componente del Consiglio Presidenza Corte dei Conti

Il professore Antonio Saitta ricoprirà da oggi, all’interno della Magistratura contabile, una posizione autorevole che merita gli auguri del Rettore dell’Università degli Studi di Messina, prof. Pietro Navarra, a nome di tutta la comunità accademica. L’avvocato e docente dell’Ateneo è diventato componente del Consiglio di Presidenza della Corte dei Conti su elezione del Senato.

Il Rettore esprime gli auguri di buon lavoro al prof. Antonio Saitta, eletto quest’oggi dall’Organo preposto, con votazione a scrutinio segreto e a maggioranza assoluta di 162 consensi.

Il professore Saitta dal 2001 è ordinario di Diritto costituzionale nell’Università di Messina (Dipartimento di Giurisprudenza) e Prorettore alla Legalità, trasparenza e ai processi amministrativi.

Il Consiglio di Presidenza della Corte dei Conti è l’organo di autogoverno della Magistratura Contabile, formato, tra gli altri, da quattro professori ordinari in materie giuridiche o da avvocati con venti anni di esercizio professionale, due dei quali vengono eletti dalla Camera e due dal Senato. È competente in tutte le materie attinenti all’espletamento delle funzioni dei magistrati della Corte dei conti, sui procedimenti per l’accesso in carriera, per l’assegnazione di sede e i trasferimenti, le promozioni, nonché sui procedimenti disciplinari.

“Si tratta – afferma il Rettore – di un incarico prestigioso, a conferma del valore della scuola giuridica messinese. Siamo particolarmente orgogliosi per questa elezione. Al prof. Saitta, le congratulazioni da parte di tutta la comunità accademica”.

Condividi