Ctv Messina corsaro a Bassano, Serie A1 ad un passo

Il Ctv s’impone per 4 a 2 a Bassano del Grappa nell’andata della finale play off per il salto in A1 e sogna la promozione nel massimo campionato a squadre di tennis. La formazione del direttore tecnico Gino Visalli giĂ  dopo i singolari aveva messo le cose in chiaro andando avanti per 3 a 1 (unica sconfitta quella di Fucile con Gabrieli, 2.3). Se Gianluca Naso ha chiuso facile in due set su Marco Bortolotti (2.1), Antonio FamĂ  e Fernando Romboli hanno dovuto ricorrere al terzo parziale per venire a capo delle complicate sfide con Salviato (2.3) e Ghedin (2.2).

Famà, autore di una prestazione sopra le righe, prima di vincere al tie brek aveva sprecato tre match point, ma è stato bravo a rimanere concentrato e a giocare molto bene i punti decisivi. Buona anche la prestazione di Fernando Romboli che ha sconfitto Nicola Ghedin (2.2) 6-3 al terzo.

Decisivi i doppi, quindi, con la coppia di casa Bortolotti-Gabrieli che accorciava le distanze (recuperando un break di svantaggio nel secondo set) battendo i messinesi Lorenzo Fucile e Christian FamĂ . Ma Gianluca Naso e Fernando Romboli non si lasciavano sfuggire la ghiotta occasione di mettere il sigillo ad una vittoria importantissima in ottica doppio confronto.

Domenica prossima, la formazione del presidente Antonio Barbera e del ds Salvi Contino potrà anche pareggiare (nel return match che si svolgerà sui campi in terra rossa del Circolo peloritano) e festeggiare il salto in A1. In caso di successo di Bassano, con analogo punteggio di oggi (2-4, quindi), ci sarà bisogno di un doppio di spareggio.

I RISULTATI

Gabrieli b. Fucile 6-0 6-1
A. FamĂ  b. Salviato 6-1 3-6 7-6 (6)
Naso b. Bortolotti 6-1 6-3
Romboli b. Ghedin 6-3 3-6 6-3

Bortolotti-Gabrieli b. Fucile-C. Famà 6-0 7-6  (2)
Naso-Romboli b. Ghedin-Salviato 6-4 6-3

 

Condividi