L’81 notturno per servire i villaggi della riviera nord

Dopo il 79 e il 2, un nuovo bus potrebbe garantire la continuitĂ  notturna del trasporto pubblico. Il consigliere della VI circoscrizione Mario Biancuzzo ha scritto all’Azienda Trasporti Messina per richiedere l’istituzione di una linea della vettura numero 81 che assicuri il collegamento tra il centro cittĂ  (partenza dal parcheggio Cavallotti) e Ponte Gallo, attraverso la strada statale 113, dalle 22 alle 3 del mattino.

Un panorama mozzafiato che dona alla vista il tramonto sulle Eolie, meraviglie della natura spesso irraggiungibili: le frazioni tirreniche di  Tono, Acqualadrone, Piano Torre, Calamona, San Saba, Rodia, Marmora, Tarantonio, Orto Liuzzo, godono di strutture alberghiere, lidi, bar, ristoranti, centri ludici e grazie a madre natura vantano spiagge e fondali che attirano un elevato numero di visitatori, specie nel periodo estivo. La crescita delle potenzialitĂ  turistiche dell’area nord resta tuttavia fortemente penalizzata dalla mancanza di collegamenti pubblici oltre il tramonto.

L’ultimo 81/ della giornata attualmente parte dalla Stazione centrale alle ore 21, il consigliere propone un’estensione del servizio con il duplice obiettivo di disincentivare l’uso dei mezzi privati e rafforzare l’appeal turistico della splendida riviera.

Paologiorgio Vinci

 

 

Condividi