Sito archeologico di Largo Avignone, al via domani con assessore Vermiglio

SarĂ  restituito alla cittadinanza nella sua raritĂ  e pregevolezza. Si tratta del sito archeologico di Largo Avignone, “Tomba a Camera IV – II sec. a. C.” che verrĂ  presentato domani – venerdì 9, alle ore 10, nel “Museo Avignone”, all’interno della Basilica di S. Antonio. La conferenza stampa di presentazione dell’antichissimo luogo illustrerĂ  le modalitĂ  che lo hanno reso recentemente oggetto di un progetto di recupero e valorizzazione.

L’iniziativa, avviata nell’ottobre 2016 su input della Commissione Cultura del Consiglio Comunale ed immediatamente sostenuta e agevolata dalla Soprintendenza ai BB. CC. AA. e dall’assessorato comunale alla Cultura, è stata sviluppata con il contributo del Lions Club “Messina Host”, dell’“Archeotouch srl”, del Liceo Artistico Statale “E. Basile”, del Movimento “Vento dello Stretto”, e delle associazioni Atreju – La Compagnia degli Studenti”, “Fare Verde – Onlus”, “Amici del Museo”, “Compagnia Rinascimentale della Stella”. All’incontro con i giornalisti parteciperanno l’assessore regionale ai Beni Culturali, Carlo Vermiglio; il Sovrintendente di Messina, Orazio Micali; l’assessore alla Cultura, Federico Alagna; il presidente della VIII Commissione consiliare Cultura, Piero Adamo; la presidente dell’associazione aRteventi, Daniela Ursino; la preside dell’istituto Basile, Giuseppina Prestipino; il Rettore della Basilica di S. Antonio, Padre Mario Magro ed i rappresentanti delle associazioni che hanno permesso le attività di riqualificazione.

Condividi