Amministrative San Piero Patti, Camuti scende in campo

“La Sicilia che lavora sodo e vuole rinascere, a partire dai piccoli centri come San Piero Patti, grazie soprattutto al contributo dei giovani”. Così esordisce in una nota stampa l’esponente di San Piero in Comune, Gian Luca Camuti, che annuncia la sua scesa in campo in occasione delle prossime amministrative che si terranno l’11 giugno.

“L’obiettivo principale – si continua a leggere nella nota – è quello di prendere in mano le sorti di un Comune del Sud come tanti altri e renderlo un virtuoso esempio per il resto d’Italia. L’intenzione è quella di puntare su nuove forze, ma partendo dalla tradizione”.

In tal senso, San Piero in Comune nel suo programma ha previsto anche l’apertura di una serie di sportelli informativi per mettere a conoscenza gli aspiranti imprenditori delle opportunitĂ  di finanziamento presenti nel settore agricolo e turistico.

Inoltre, tra i vari punti toccati nel programma politico, si continua a leggere: “Le politiche del lavoro e gli interventi in favore di persone in difficoltĂ  in cambio di lavori socialmente utili;
Il raggiungimento di una amministrazione partecipata, efficace e trasparente;
L’ampliamento di servizi socioassistenziali;
La promozione della cultura e dell’arte, oltre che delle attivitĂ  legate a sport e tempo libero;
La pianificazione di opere infrastrutturali e di arredo urbano, con la massima attenzione all’ambiente”.

Condividi