A pochi mesi di distanza dalla dolorosa dipartita dell’artista barcellonese  Mariano Pietrini,  la cittĂ  di Barcellona Pozzo di Gotto  si appresta a celebrarne la grandezza con un ciclo di eventi gratuiti a lui dedicati. Appuntamenti questi organizzati dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Barcellona Pozzo, EProjectConsult, Associazione artistica culturale “A Rocca”, Associazione culturale “Jalari” e dalla famiglia Pietrini,  i quali prenderanno il via a partire da lunedì  e proseguiranno fino  a domenica 4 giugno.  Lunedì,  alle ore 10.00, infatti,  nell’incantevole cornice del Parco Museo Jalari sarĂ  inaugurata la mostra dal titolo “I colori di Mariano Pietrini” che potrĂ  essere visitata   da martedì a domenica,  dalle ore  9.00 alle ore  13.00; sabato e domenica invece rimarrà   aperta al pubblico anche di pomeriggio, dalle ore 15.00 alle ore  18.00. Il Villino Liberty ospiterĂ  invece l’antologica dal titolo “L’evoluzione pittorica dell’artista Mariano Pietrini”. Il taglio del nastro è previsto per le 12.00 e sarĂ  possibile visitarla martedì, giovedì e venerdì, dalle ore 9.30 alle 13.00 e poi dalle 16.30 alle 19.00 (mercoledì e sabato apertura solo pomeridiana, dalle 16.30 alle 19). Sempre lunedì, alle 12.30 presso la Galleria PROgetto CITTĂ€, sarĂ  inaugurata la mostra “I disegni di Mariano Pietrini”, una selezione esclusiva con appunti di viaggio e gli omaggi autografi all’artista Mariano Pietrini, sul tema della luce, da parte dei tutor (Daniela Genovese, Nunzia Giaimis, Tina Maio, Marco Messina, Vera Pietrini, Rosita Randazzo, Marco Rizzo) che hanno condiviso l’esperienza “Barcellona Pozzo di Gotto: Obiettivo Expo 2015”. La mostra sarĂ  visitabile tutti i giorni dalle 17.00 alle 20.00 La collettiva fotografica che aprirĂ  al pubblico lunedì sarĂ  la mostra dal titolo “La Luce”, che si svolgerĂ  presso la Galleria d’arte al piano primo della Vecchia Pescheria; l’inaugurazione è prevista per le 19.30 e sarĂ  visitabile tutti i giorni dalle 17.00 alle 23.00

Contestualmente, dal 29 maggio al 4 giugno, al Museo Didattico, prenderĂ  il via un laboratorio creativo a cura dell’artista Enzo Napoli che coinvolgerĂ  gli alunni della scuola media “Ugo Foscolo”. I ragazzi dovranno realizzare un’opera ispirandosi allo schizzo de “La Musa della Pittura”, scultura di Mariano Pietrini che si può ammirare nel Giardino delle Muse del Parco Jalari. L’inaugurazione del laboratorio si terrĂ  lunedì alle 11.00

Giovedì 1 giugno, presso l’Auditorium del Parco urbano “Maggiore Giuseppe La Rosa”, dalle ore 9.00 alle 13.00 e poi dalle 15.00 alle 19.00, avrĂ  luogo un’estemporanea artistica a cura degli allievi dell’Accademie di Belle Arti “Leonardo Da Vinci” di Ficarra (Me).

Sabato 3 giugno, nella Sala Convegni dei Giardini Oasi, a partire dalle 17, si svolgerĂ  un convegno dal titolo “Mariano Pietrini e l’arte contemporanea nello sviluppo culturale del Territorio”. Un’occasione per riflettere sulle potenzialitĂ  culturali del nostro territorio con particolare riferimento all’arte contemporanea. All’incontro parteciperanno, tra gli altri, il sindaco Roberto Materia e l’assessore alla Cultura Ilenia Torre, il presidente della Fondazione “Fiumara d’Arte”, Antonio Presti, Valeria Li Vigni, direttrice del Museo RISO di Palermo, e Rosario Andrea Cristelli, presidente della Galleria PROgetto CITTĂ€.

Domenica 4 giugno, in omaggio ai suoi brillanti trascorsi calcistici, Mariano Pietrini sarĂ  ricordato con un Memorial che vedrĂ  impegnate allo stadio “Barone-D’Alcontres”, per tutta la giornata, alcune squadre di pulcini. Dodici le formazioni partecipanti: Asd Terme Vigliatore, Pol. Promosport Barcellona, Ap.D. Or.Sa. PG Barcellona,  Pol.D. Sirio Igea Virtus, A.S.D. Sant’Antonino, A.S.D. Vivi Don Bosco, ASC.D. Nuova Rinascita, ASC.D. Falcone, A.S.D. Furnari Portorosa, U.S.D. Pattese, A.S.D. Pro Tonnarella, A.C.D. Folgore Milazzo. Sempr, infine, alle 18.30, l’atto conclusivo di questo ciclo di eventi con l’inaugurazione, nei giardini del Teatro Mandanici, del gruppo scultoreo “L’Universo della Luce, la Pace”. L’aiuola che circonda le opere è stata simbolicamente “adottata” dall’Associazione artistica culturale “A Rocca”, EProjectConsult e dal Parco Museo Jalari. La manifestazione “Mariano Pietrini: l’Artista della Luce” è organizzata con il patrocinio di Galleria PROgetto CITTĂ€, Parco Museo Jalari, Museo Didattico, Fabbrica D’Arte 332, Accademia delle Belle Arti “Leonardo Da Vinci” di Ficarra, Ordine degli Architetti P.P.C. di Messina, Fondazione degli Architetti del Mediterraneo, Consulta Regionale degli Architetti, Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Barcellona Pozzo di Gotto, UTE Barcellona Pozzo di Gotto e Studio Luce.

Si annuncia, dunque,  una settimana ricca di eventi  per la città del Longano che potrà così dimostrare il  proprio  affetto  e apprezzamento per uno dei  suoi figli  che più di ogni  altro  ha  dimostrato, servendosi di tutte le forme artistiche in suo possesso, quanto fosse forte e duraturo l’amore per la sua terra.