Disagi Fs sulla Me-Ct-Sr, ennesima mattinata da incubo per i pendolari

Altra mattinata da incubo per i numerosi pendolari che si servono della linea ferroviaria Messina-Catania. Lo denuncia Giosuè Malaponti.
“I primi treni del mattino della fascia oraria tra le 5 e le 9 sulla Messina-Catania-Siracusa hanno subito pesanti ritardi. Nel dettaglio i primi dodici treni penalizzati: – sei hanno accumulato ritardi per 300 minuti pari a 5 ore (3865, 12865, 26576, 12868, 3866, 12780); – tre sono stati soppressi e/o limitati per un totale di 85 treno*km (26577, 26672, 26579); – gli altri tre hanno transitato piĂą o meno regolarmente (26575, 12866,12861).
E’ divenuto una costante l’annuncio della sala operativa: ‘Guasto temporaneo agli impianti di circolazione del gestore dell’infrastruttura Rete Ferroviaria Italiana Spa’. Guasti divenuti normalitĂ  per problemi tecnici, per manutenzioni, per condizioni meteo, per incidenti vari lungo la linea ferrata in quasi tutte le linee ferroviarie, ma a piangerne sempre le conseguenze sono gli utenti, soprattutto i pendolari”.

Condividi