Le suggestioni del presepe vivente subacqueo a Santa Margherita

Il maltempo non ha condizionato la quarta edizione del presepe vivente subacqueo, ormai attrazione consolidata per la comunitĂ  di Santa Margherita. Il Trinacria Diving Center, in collaborazione con la parrocchia Santa Maria Madre della Chiesa, hanno inscenato una particolare
e suggestiva rappresentazione della NativitĂ .
Un gruppo di venti subacquei si è immerso nelle acque antistanti il lido “Zahir” e hanno dato vita a un vero e proprio presepe vivente.
Prima della manifestazione sono intervenuti il parroco, Antonio Dino, che ha benedetto i sub e tutti i presenti, il presidente del Primo Quartiere Giovanni Scopelliti e l’assessore comunale Giuseppe Scattareggia, che hanno ringraziato l’associazione e i propri soci che si prodigano ogni hanno con queste lodevoli iniziative.
Alle 17, dopo la benedizione, c’è stata la prima proiezione; a seguire la diretta che ha infiammato i cuori dei presenti con molti giochi di luce nel mondo sottomarino.
I prossimi appuntamenti. Le iniziative del Trinacria Diving Center continuano con gli appuntamenti di venerdì presso gli spazi della parrocchia di Santa Maria Madre della Chiesa a Santa Margherita; sabato presso il circolo nautico Aliese e domenica 6 gennaio con l’ultima diretta  al lido “Zahir”.
Tonino Demana

Condividi