De Luca al Consiglio Comunale: “Le presenze degli assessori in commissione vanno concordate prima, non siamo ai comodi di nessuno”

Il calendario delle commissioni va rivisto e  concordato con l’amministrazione comunale. Basta convocazioni effettuate dall’oggi al domani, tutto dovrà essere prestabilito in base agli impegni degli assessori. Se si tratta di una nuova pagina della guerra tra il civico consesso e l’amministrazione non è dato saperlo, intanto dall’ufficio di Gabinetto del sindaco questa mattina è partita una comunicazione all’indirizzo dell’ufficio di presidenza e dei singoli consiglieri. “In considerazione dei numerosi e gravosi impegni che l’amministrazione comunale ha assunto in questo particolare frangente è necessario, al fine di assicurare la presenza del sindaco e degli assessori alle sedute di competenza, concordare preventivamente il giorno e l’ora delle apposite sedute di commissione, essendo volontà dell’amministrazione comunale confrontarsi fattivamente su tutti gli argomenti che le commissioni consiliari intenderanno approfondire”.

Più piccato il commento comparso sulla pagina face book del sindaco, Cateno De Luca: “Chi si alza la mattina convoca riunioni di commissioni consiliari senza concordare la data e l’orario con il sindaco o l’assessore del quale si richiede la presenza! E noi siamo ai comodi degli altri ? No ! Il Sindaco e la Giunta Comunale hanno già un calendario di attività e quindi le commissioni consiliari si possono riunione la mattina presto oppure la notte e comunque data ed orario deve essere concordato”.

 

Condividi