Messina invecchia: crollano nascite e matrimoni

Messina invecchia e, ancor peggio, perde abitanti. 232.555 abitanti, in costante decremento, -1.738 abitanti (-0,7 %) rispetto al 2017 ed addirittura  -10.359 unità (-4,3 %) dall’anno 2011. Il servizio Statistica del dipartimento Servizi al Cittadino del Comune di Messina ha elaborato il bilancio demografico per il 2018 ed i numeri non sono certo confortanti. Il 23% della popolazione ha più di 65 anni, mentre quelli con più 85 anni rappresentano il 3,57 % della popolazione, in prevalenza residenti nel centro storico.

Il quartiere con la più alta percentuale di bambini in età inferiore ai 5 anni è il secondo, 4,2 % della popolazione totale. L’età media generale sale a 44,8 anni (43,34 per gli uomini e 46,50 per le donne). Nel 2018 ci sono 180 anziani ogni 100 giovani (5 in più rispetto al 2017).

Consistente diminuzione delle nascite, -134 in valore assoluto, pari al -7,4 % rispetto al 2017, e -22,5 % rispetto a dieci anni prima (2008). È da segnalare che il numero di nati nel 2018 registra il valore più basso degli ultimi anni.

Il 31 % degli immigrati sono cittadini stranieri (di questi il 6,37 % proveniva da altri Comuni italiani). Nell’anno 2018, sono stati 2.840 i cancellati per altri Comuni italiani e 404 per l’estero in leggera diminuzione rispetto al 2017. Gli stranieri sono 12.265, in leggera crescita rispetto all’anno precedente (+380 unità), pari al 5,27 % della popolazione totale. La provenienza prevalente è dal continente asiatico (57,4 %). Nel 2018 sono stati celebrati 733 matrimoni, dato in costante diminuzione, rispetto al 2016 (-12 %).

Condividi