Nasce la prima stazione di ricarica elettrica a Messina

“Siamo molto felici ed è per noi motivo di vanto ed orgoglio il fatto di essere stati i primi ad intraprendere questo progetto nella nostra cittĂ , ma ancor di piĂą il fatto di poter permettere ai nostri clienti di circolare anche con mezzi innovativi ed eco-friendly che possono da noi, in qualsiasi momento provare, noleggiare e soprattutto ricaricare”. Così il direttore commerciale di Sottile Rent Motoservice, Francesco Sottile, presentando la prima stazione di ricarica elettrica di Messina: la stazione è stata infatti installata presso la sede dell’azienda, in via Panoramica dello Stretto 1840, ed è la prima ad entrare a far parte della rete di 20 stazioni di ricarica per veicoli elettrici che verranno installate in varie zone della cittĂ .

Sottile Rent Motoserviceè un Premium Point ALD Automotive con un ampio portfolio di prodotti e servizi per l’auto ma ancor di più una gamma di servizi per la mobilità dei propri clienti tra cui il più interessante è sicuramente il Noleggio a lungo termine che permette ai clienti di scegliere il veicolo che preferiscono con il pacchetto di servizi che più risponde alle proprie esigenze di mobilità.

A promuovere il progetto è ALD Automotive Italia, società della Holding Société Generale, leader italiana nei servizi di mobilità, noleggio a lungo termine e fleet management, che da diversi anni, grazie alla partnership con Enel X offre la possibilità di scegliere una serie di servizi di mobilità a marchio E-go con veicoli ad alimentazione elettrica. All’interno di questa rivoluzione prima di tutto culturale, l’obiettivo per questo biennio è quello di assicurare, grazie alla propria rete di Experience Point selezionati sul territorio, una rete infrastrutturale di ricarica per tutti i propri clienti contribuendo alla diffusione di uno nuovo modello di mobilità zero emissioni.

La ricarica elettrica e il pagamento avvengono in modo automatico e semplice con una Smart Card o attraverso l’app EnelX; collegare il cavo e avviare la ricarica. Terminato il processo di ricarica, il Centro di Controllo acquisisce i dati dei consumi necessari e quantifica economicamente l’ammontare da addebitare in bolletta al cliente. Questo sistema di gestione è aperto anche a diverse soluzioni di pagamento quali carte prepagate o abbonamenti.

Condividi