Cacciotto: “Il brindisi diventa un comizio, De Luca si occupi di Villa Dante”

“Il brindisi di inizio anno del primo cittadino si è trasformato, in realtĂ , nell’ennesimo comizio politico. Al di lĂ  di tutto, tra gli argomenti trattati c’è quello di Villa Dante che per competenza rientra nel territorio della Terza Circoscrizione”. Il consigliere circoscrizionale Alessandro Cacciotto ci tiene a precisare che sia in questa consiliatura che nella precedente la Circoscrizione si è espressa attraverso una delibera per manifestare la propria intenzione su Villa Dante. Una gestione plurisoggettiva con gara ad evidenza pubblica.
Cacciotto invita “l’Amministrazione ad occuparsi dei campi da tennis di Villa Dante ultimati da diversi mesi ma che ancora non possono essere utilizzati. Infine, si spera che il nuovo anno ricordi al sindaco che sulle materie di competenza della circoscrizione sarebbe utile e istituzionalmente corretto un confronto con l’istituzione decentrata”.

Condividi