GermanĂ  ringrazia Bramanti e fulmina i traditori-Schettino: “Noi non abbandoniamo la nave”

Accetta l’esito del voto con grande luciditĂ  e serietĂ  l’on. Nno GermanĂ . L’esponente della coalizione di destra ha ringraziato il suo candidato a sindaco, Dino Bramanti malgrado alla fine dei giochi Palazzo Zanca è andato all’avversario Cateno De Luca, al quale ha comunque rivolto i migliori auguri per l’incarico ottenuto.

“Cinque anni fa il centro destra non è arrivato al ballottaggio. Abbiamo perso al primo turno, abbiamo accettato la sconfitta e fatto gli auguri ad Accorinti. Anche adesso accettiamo la sconfitta ed a nome mio e di tutto il mio gruppo faccio gli auguri al sindaco De Luca, con l’auspicio che possa fare bene per Messina.

Il mio ringraziamento va al professor Dino Bramanti, persona perbene e competente, che avrei voluto alla guida della cittĂ  e che continuo a considerare il miglior sindaco che Messina avrebbe potuto avere. Sono orgoglioso di averlo sostenuto fino alla fine.

Ci sarĂ  tempo per riflettere sugli errori fatti dalla coalizione e che sono ricaduti su una delle migliori eccellenze che Messina vanta”.

In ultima istanza un messaggio quasi al veleno rivolto a chi ha voltato le spalle alla causa Bramanti e giĂ  rivolge l’attenzione al neo sindaco: “Perdere fa parte del partecipare ad una competizione, perdere la serietĂ  e la dignitĂ  scappando come codardi o come topolini dalla nave che affonda come qualche Schettino ha fatto, salendo in corsa sul carro del vincitore è un comportamento che, per fortuna, non ci appartiene”.

Condividi