Rissa in piazza della Repubblica, romeno e marocchino arrestati dalla polizia

Lesioni personali aggravate e resistenza a pubblico ufficiale. Sono i reati di cui dovranno rispondere Gabriel Zotica Doru, rumeno di 45 anni con precedenti per ricettazione, furto, occupazione abusiva di edificio e rissa, e Driss Saber marocchino di 33 anni con precedenti per guida in stato di ebbrezza. Infatti, intorno alle 20 i poliziotti hanno trovato i due impegnarsi a colpirsi e a darsele di santa ragione nei pressi di piazza della Repubblica.

All’arrivo degli agenti, il primo, a petto nudo, brandiva una tavola in legno, lunga più di un metro e larga 8 centimetri con tanto di chiodi in bell’evidenza, l’altro si dava da fare con calci e pugni. Con difficoltà i poliziotti sono riusciti a dividere e disarmare i due che, chiaramente ubriachi, hanno opposto resistenza e colpito gli agenti.

Adesso i due sono finiti in manette e, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, trattenuti presso le camere di sicurezza del complesso Calipari in attesa di rito direttissimo previsto per stamani.

Condividi