EleMe, Trischitta sente puzza di inciucio elettorale

“Assistiamo nelle ultime ore a inciuci e attacchi, che rivelano soltanto la mancanza di coerenza dei protagonisti di tali tristi siparietti, venuti fuori a più riprese in questa campagna elettorale”. Il candidato sindaco Pippo Trischitta commenta così l’appello dell’ex City manager della breve era di Francantonio Genovese a Palazzo Zanca, e la risposta di Cateno De Luca.

“Dapprima la conferenza stampa–farsa congiunta di Bramanti con De Luca e le insistenti voci dell’accordo tra i due. Adesso l’invito di Fragale, evidentemente rivolto a chi non è stato categoricamente bandito da un possibile accordo, tra cui un De Luca che risponde stizzito. Per quanto mi riguarda tutti questi sono inciuci tra chi si sente già perdente e, al tempo stesso, teme il mio continuo aumento di consensi, che sicuramente mi porterà giorno 10 al ballottaggio. La gente, infatti, è ormai certa della coerenza che mi contraddistingue dai vari Bramanti, Saitta e De Luca”.

Condividi