Taormina verso il voto, Giardina rilancia: “Pronto un nuovo progetto politico”

“Non vi sono più i presupposti per proseguire l’esperienza politica della vecchia maggioranza. Non posso, comunque, buttare al vento cinque anni di attività. Sono pronto a realizzare un nuovo progetto politico. La nuova legge elettorale mi da la possibilità di proseguire anche da solo questo percorso che potrebbe concludersi con una mia candidatura”. Lo dice il sindaco, Eligio Giardina, al termine di una riunione dell’attuale compagine di Governo.

All’incontro hanno preso parte i rappresentanti politici: Salvo Cilona, Mario D’Agostino, Pina Raneri, Tanino Carella, Antonio D’Aveni e Tanino Cucinotta. Mancava, Vittorio Sabato che ha ribadito di trovarsi lontano dalle posizioni di Giardina.

“Intesa democratica”, “Taormina futura” e “Taormina 2013” hanno chiuso, intanto, l’esperienza politica con Giardina.

“Anomalo e poco elegante appare – scrivono, Mario D’Agostino, Salvatore Abbate, Bruno De Vita, Enza De Luna, Salvatore Brocato e Franco Pizzolo – il percorso che ha portato alla decisione della nomina del consigliere Antonio Lo Monaco ad assessore, poiché assolutamente non concordata con i gruppi e pertanto da considerarsi frutto di una iniziativa individuale del sindaco e come tale priva di alcuna valenza politica”.

Mauro Romano

Condividi