Shopping online: guida al risparmio

Cosa c’è di più divertente dello shopping online? Certo, girare per negozi è ancora un grande piacere, ma fare acquisti online ha l’enorme vantaggio della comodità: si può fare ovunque, a qualsiasi ora e senza dover sgomitare, avendo a disposizione una scelta enormemente più vasta rispetto a quella di qualsiasi negozio fisico e risparmiando.

Ma quali strumenti possono aiutarci a risparmiare al massimo nelle nostre sessioni di shopping online? Innanzitutto bisogna sapere che in internet vale la regola del dynamic pricing: il prezzo di ogni prodotto, cioè, viene per lo più stabilito dai venditori grazie all’ausilio di complessi algoritmi che calcolano l’andamento della richiesta, la tipologia dei compratori, i prezzi imposti dai concorrenti, ecc…

Per far fronte alle continue oscillazioni dei prezzi, dunque, è utilissimo approfittare dei siti dedicati al monitoraggio e alla comparazione dei prezzi. Si tratta di siti nei quali si può inserire il codice di un prodotto venduto su Amazon o Ebay e verificarne l’andamento del prezzo nell’arco del tempo. È un servizio utile per capire, ad esempio, se in periodo di saldi l’oggetto viene venduto effettivamente ad un prezzo più basso del solito e vale la pena acquistarlo. Ma è interessante anche la possibilità di creare un alert chiedendo al sito di contattarci via mail nel caso in cui il prodotto desiderato scenda sotto un certo prezzo.
Esistono inoltre estensioni di browser da installare nei più comuni motori di ricerca che consentono di comparare il prezzo a cui un certo prodotto viene venduto su più siti.

Un sistema ulteriore per risparmiare è affidarsi ai siti di cashback: si tratta di siti che consentono di iscriversi e di fare shopping in molti negozi online ottenendo il rimborso di una piccola percentuale di quanto speso.

Ottima per chi ama la lettura, i film e la musica anche la possibilità di usufruire dei codici sconto. Per acquistare libri, cd e videogiochi online, infatti, si può sfruttare il lavoro svolta da uno dei tanti siti di codici sconto presenti sul web che permettono di scaricare codici alfanumerici da incollare al momento dell’acquisto nel campo “codici promozionali” e ottenere così lo sconto sul totale. Per meglio capire quello di cui stiamo parlando potete dare un occhiata a questo codice sconto IBS di 5€ valido fino al 31 gennaio 2018, così oltre a schiarirvi le idee potrete anche cogliere al volo questo sconto interessante. Tuttavia, si tratta di siti da tenere d’occhio perché le promozioni vengono continuamente aggiornate e hanno una durata limitata nel tempo.

Infine, un’ottima possibilità di risparmio è data dai gruppi di acquisto online: si tratta di siti nati sulla falsa riga dei gas, i gruppi di acquisto solidale proponendo su servizi o prodotti offerte davvero convenienti che si attivano solo nel caso in cui si raggiunga un numero minimo di acquirenti: appartengono a questo genere anche i siti di “vendite private” che propongono sconti piuttosto elevati per poche ore su prodotti di grandi marche.

Insomma, le opportunità di risparmio online sono numerosissime e approfittarne è utile e divertente: lo shopping online si fa sempre più interessante.

Condividi




Change privacy settings