Caronia ancora senza scuolabus, Catalfamo e Magistro si appellano all’amministrazione

Questa situazione non può più essere sostenuta“. Così il presidente uscente del “Movimento per Caronia” Alessandro Magistro e il neodeputato all’Ars Antonio Catalfamo di Fratelli d’Italia riferendosi alla situazione in cui versa Caronia da quasi due anni: servizio di scuolabus assente che costringe le famiglie del piccolo comune nebroideo ad accompagnare i propri figli con i mezzi di cui dispongono; il tutto con costi non irrilevanti.

“Le famiglie di Caronia – si legge nella nota – hanno diritto ad avere un servizio per il trasporto scolastico adeguato: è inammissibile che da 2 anni gli studenti e le famiglie di Caronia debbano patire un servizio così essenziale. E’ necessario ridare il servizio scuolabus senza temporeggiare, l’amministrazione di Caronia si assuma le sue responsabilità

Stiamo procedendo a un primo lavoro di mappatura di questo tipo di disservizi, purtroppo riscontrato in parecchi comuni del messinese. Siamo comunque certi che il Presidente Musumeci si occuperà del problema come già ribadito in campagna elettorale perché spesso la soluzione si trova riorganizzando, laddove possibile, le risorse in pianta organica. Intanto però bisogna risolvere celermente, con l’aiuto delle amministrazioni locali, i casi più gravi”.

Condividi