Dibattito sulla donazione degli organi

L’aula consiliare del Comune di Taormina ha ospitato  l’incontro dibattito sulla donazione degli organi e dei tessuti organizzato dall’associazione “Donare è Vita – Corrado Lazzara”, con la collaborazione del Policlinico di Messina e del Centro Regionale Trapianti di Sicilia. 

L’incontro su invito specifico del Comune di Taormina è stato anche occasione per informare dell’evento sportivo di beneficenza che si terrà domenica sera alle 21: “Un Goal per la vita”, la partita di calcio che intratterrà taorminesi, turisti e tutti coloro che vorranno intervenire. Si sfideranno la nazionale di calcio dei donatori “Donare è Vita” e la squadra Glorie Taorminesi . 

Prima dello svolgimento della amichevole competizione sarà possibile ascoltare testimonianze di riceventi di donazione di organi e di famiglie di donatori. Un’occasione unica per saperne di più sulla civiltà della donazione. Durante l’incontro svoltosi stamattina si è parlato dell’incremento di numero di donazioni e trapianti registrato nel meridione d’Italia e del ruolo di protagonista del comune di Taormina. Presenti il sindaco di Taormina Eligio Giardina che ha espresso soddisfazione per l’evento e che ha sottolineato come quello di oggi e di domenica sia il risultato di un lavoro di informazione e coinvolgimento che da tempo si sta svolgendo in città. Soddisfazione anche dell’assessore al turismo del comune di Taormina, Salvo Celona, che ha sottolineato come l’accoglienza e l’ospitalità turistica notoria di Taormina sia espressione della stessa disponibilità nei confronti della capacità di aiutare gli altri tipica della sua città.

Sono intervenuti al dibattito il presidente dell’associazione Donare è Vita, Gaetano Alessandro, la dottoressa Bruna Piazza responsabile del Centro Regionale Trapianto di Palermo, il dottor Francesco Puliatti coordinatore del Centro Trapianti del Policlinico di Messina, il dottor Giuseppe Bova a rappresentare l’Asp 5, la dottoressa Stefania Torrasi dell’Ismett di Palermo, il dottor Giovanni Egitto in rappresentanza del Policlinico di Messina. E’ intervenuto anche il dottor Francesco Previte, presidente dell’AVIS Messina che ha lanciato un appello per combattere l’emergenza sangue che sta investendo soprattutto la provincia della città dello stretto e l’avvocato Alessandro Cacciotto in rappresentanza del CONI.

Ha moderato i lavori Giuseppe Bevacqua, giornalista pubblicista della testata giornalistica televisiva Tirrenosat e addetto stampa dell’associazione.

Condividi